Piccole italiane e di latina per il tempo di un caffè!

megafono

Requiem per una solitudine

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani Il suo nome era Marienne, o forse no. Poco importa quando si è indietro, fra gli ultimi. Con l’unica prospettiva del baratro e della solitudine…
megafono

Invisible monsters

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani Nel doppiofondo dell’epidemia che stiamo vivendo resta celato il popolo degli invisibili. Senza grande considerazione già in tempi ordinari, oggi più che mai si ritrovano…
megafono

Siamo fuoco e vento

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani La strumentalizzazione è un vento. Un vento che soffia sempre dove c’è il fuoco che brucia, dove le persone sonno arrabbiate, frustrate, disperate. All’ultima spiaggia.…
megafono

Black mirror

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani Partiamo da una premessa. Gli assassini di Willy sono delle bestie. Perché non ci sono altri aggettivi per descrivere quei ragazzi. E ancora di meno…
megafono

Ultras

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani C’è una parte di pancia che in alcuni di noi mormora forte. Li dove l’empatia è stata sconfitta dal personalismo. La tolleranza dal livore. Il…
megafono

Mezze maratone

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani Il sabato e la domenica mattina erano il rumore delle aspirapolveri. L’odore del ragù verso ora di pranzo. Il silenzio del pomeriggio e le tavolate…