IL MEGAFONO

Piccole storie quotidiane di Latina

megafono

Mezze maratone

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani Il sabato e la domenica mattina erano il rumore delle aspirapolveri. L’odore del ragù verso ora di pranzo. Il silenzio del pomeriggio e le tavolate con…
megafono

Ateco vobis

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani Smettere di lavorare oggi per ricominciare prima domani. Una parafrasi di una frase già sentita e spesso fastidiosa. Le persone non sono un codice Ateco e…
megafono

L’odio in quarantena

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani L’odio sembrava essersi preso finalmente una pausa. Forse per lasciare spazio all’unione contro un nemico invisibile e subdolo. Ma la realtà è che ha trovato solo…
megafono

Questione di sopravvivenza

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani Uscite solo per casi di necessità. Bene. Quante necessità esistono per un individuo? Si apre un mondo. Le falle dei decreti che lasciano la libera interpretazione…
megafono

La quarantena di spade

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani Da quando la quarantena ha trasformato l’uscita di casa in una missione da 007 la nostra vita è cambiata. Anche un po’ quella dei nostri cani,…
meg-copertina

Adulteri in salsa latinense

IL MEGAFONO di Arrigo Andreani Si leggeva di recente sul giornale di quel tale che a Latina ha rincorso con un bastone il capo ufficio della moglie, perché aveva scoperto della…