Quando il generale Pappalardo dei gilet arancioni si fece conoscere a Latina. La video-intervista di Ivan Eotvos

Condividi sui social l'articolo di Passeggeri Attenti -

No vaccini, app Immuni e Bill Gates... I gilet arancioni di Pappalardo invadono la piazza di Milano. Ma il generale si era fatto già conoscere a Latina grazie all'intervista di Ivan Eotvos

Grazie alla partecipazione di diverse centinaia di persone, ha avuto successo la manifestazione di protesta organizzata in Piazza Duomo dal movimento dei “gilet arancioni” guidati dall’Ex Generale Pappalardo, che ha improvvisato un comizio in mezzo ai manifestanti, chiedendo fra le altre cose le dimissioni del Governo Conte, la costituzione di un governo di unità nazionale e il ritorno alla Lira. Nota dolente, nel corso dell’evento, come documentato dal quotidiano Repubblica, sono state violate tutte le norme di sicurezza previste da decreti e ordinanze statali e regionali. Infatti, i manifestanti non hanno rispettato la distanza di sicurezza fra di loro e in buona parte non avevano la mascherina o la tenevano calata sotto il mento.

Ma qualche anno fa il “Generale” venne anche a Latina ed ad incontrarlo, come scrive nella sua pagina facebook, fu il giornalista pontino Ivan Eotvos: “Nel 2017 incontravo il generale Pappalardo di cui molto si parla in una conferenza stampa in un bar del Lido di Latina. I suoi racconti di un colpo di Stato del MoVimento 5 Stelle e di Grillo, del suo incontro con il re degli Emirati Arabi Uniti e dei suoi legami con #Trump mi erano interessati già allora e a maggior ragione mi interessano adesso, quindi ho voluto proporre una sintesi. Giudicate voi. A quell’epoca il Generale Antonio Pappalardo Presidente Gilet Arancioni era intensamente occupato a difendere il @Movimento dei Forconi degnamente rappresentato da Danilo Calvani. E già allora Trump a quanto pare si interessava a loro.”

Il video integrale lo travate qui


Condividi sui social l'articolo di Passeggeri Attenti -

Leave a Comment

*