Alessia e i suoi Angeli e ModulGrafica Pharma, donato disinfettante al “Goretti” di Latina

Condividi sui social l'articolo di Passeggeri Attenti -

In questa emergenza sanitaria, fin da subito c’è stata grande carenza di mascherine protettive, problematica con la quale tutti abbiamo avuto a che fare,  impossibili da reperire e quando si trovano hanno dei prezzi altissimi, ma c’è anche una carenza enorme di disinfettanti, di alcol, che ormai al dettaglio ha raggiunto un prezzo anche di 6 euro al litro. Carenza che ha investito anche l’ospedale S.Maria Goretti ormai divenuto hot spot per l’emergenza Corona virus.

Oggi sono stati consegnati dalla associazione Onlus Alessia e i suoi Angeli 100 litri di alcol puro donati dalla azienda ModulGrafica Pharma alla farmacia interna del nosocomio pontino.

La farmacia dell’ospedale provvederà a realizzare internamente una soluzione galenica di glicerina, alcol e acqua distillata, che servirà a disinfettare le mani di medici, infermieri, visitatori e pazienti.

 

“Forse non tutti sanno che l’alcool è una componente essenziale nei processi di stampa, serve per il processo di bagnatura, per emulsionare gli inchiostri”. A parlare è Andrea, direttore della tipografia industriale  ModulGrafica Pharma specializzata nel packaging farmaceutico “nei nostri magazzini ne abbiamo stoccati in grande quantità, quando abbiamo saputo di questa esigenza dell’ospedale e ci siamo resi subito disponibili.”

Alessia e i suoi angeli insieme all’associazione di protezione civile “Istituto per la famiglia 46” hanno fatto partire il progetto LATINA#CIBIAMO, che consiste nella distribuzione gratuita di beni alimentari per le famiglie con difficoltà economiche legate all’emergenza sanitaria.

 


Condividi sui social l'articolo di Passeggeri Attenti -

Leave a Comment

*