Cosa posso fare per aiutare in questa emergenza? Latina per Latina, la rete per la Solidarietà

Condividi sui social l'articolo di Passeggeri Attenti -

#LatinaPerLatina è una rete di persone e attività messe in campo sul nostro territorio e coordinate dal Comune di Latina per far fronte all’emergenza Covid-19. Ha come obiettivo quello di far viaggiare con sempre maggiore capillarità le informazioni necessarie alla gestione dell’emergenza, di intercettare, accogliere e indirizzare le esigenze dei cittadini e di valorizzare la disponibilità e la solidarietà della città.

Cosa fa? Questa struttura di coordinamento si occupa di leggere quotidianamente le esigenze della nostra comunità in termini di “cose” e “persone” necessarie a garantire un’azione efficace ed equa dei servizi, a mettere in collegamento bisogni e possibili risposte/disponibilità, a rafforzare la rete di cura della nostra città, a massimizzare la diffusione di informazioni, a dare il maggior supporto possibile ad ogni cittadino e ogni cittadina in questo momento di emergenza.

Come è organizzata? E’ composta da strutture istituzionali esterne all’Ente Locale (Associazioni di Protezione Civile, Croce Rossa e Caritas), da Associazioni e Imprese operanti sul territorio con diverse competenze, da cittadine e cittadini attivi.

La Rete di Solidarietà valorizza diversi livelli di intervento, premiando la cittadinanza attiva e cercando di coordinare gli sforzi che vengono già messi in campo ogni giorno. Coordinando realtà già esistenti (comitati di quartiere, patti di collaborazione, Forum dei giovani), singoli individui che vogliono rendersi utili per la comunità, associazioni di volontariato o culturali che vogliono impegnarsi in questa fase d’emergenza, imprese solidali che credono di dover svolgere un ruolo sociale e di sostenitori che vogliono aiutare attraverso donazioni di fondi o di materiale utile. Ne fanno parte: i referenti di quartiere, i volontari temporanei, le associazioni solidali, le imprese solidali i sostenitori.


Il COC (Centro Operativo Comunale) è stato attivato dal Sindaco con il Decreto 69 del 6 marzo 2020 per assicurare nell’ambito del territorio comunale la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione. Al COC afferiscono i livelli decisionali di tutta la struttura comunale che collaborano con il Sindaco alla definizione delle azioni e le strategie necessarie per il superamento dell’emergenza. È coordinato da Giuseppe Bondì (sostituto Francesco Passaretti) e composto da un gruppo di dirigenti /Funzionari dell’ente individuati per ambiti di competenza gestione della crisi con ruolo stabilmente operativo ovvero di supporto. Al coordinatore continuano ad afferire anche le specifiche attività in qualità di dirigente del Servizio Ambiente, per le competenze di questo servizio funzionali alla gestione dell’emergenza.


REFERENTI DI QUARTIERE

I RdQ sono persone residenti in diversi quartieri della città coordinati in una rete informale e organizzata di solidarietà di vicinato che si affianca alla rete di supporto istituzionale. Essere RdQ non  richiede di spostarsi da casa, ma di contribuire a tracciare le esigenze di chi vive vicino e di aiutarci a diffondere informazioni utili attraverso i vostri canali.

Chi sono i Referenti di Quartiere?  Dei cittadini e delle cittadine che in questo periodo di emergenza hanno dato la loro disponibilità alla costruzione di una rete di cura della nostra comunità. Molti di loro sono sottoscrittori o proponenti di patti di collaborazione, membri del forum dei giovani, delle consulte, di centri sociali e associazioni. Sono quindi persone “esperte” di collaborazione che continuano a mettersi a disposizione per la comunità.

Cosa fanno? Collaborano alla costruzione di una rete di cura della nostra comunità, sono informati sui servizi attivi sul territorio, aiutano a diffondere informazioni utili, sono in ascolto delle persone che vivono vicino a loro e informano l’amministrazione su eventuali criticità.

Chi fosse disponibile ad unirsi alla rete può scrivere all’indirizzo partecipazione@comune.latina.it indicando nel testo della mail il quartiere in cui abita, un recapito per essere ricontattato e mettendo come oggetto della mail “Referente di quartiere”. O si può compilare più semplicemente il modulo sottostante.


ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

Le associazioni, e più in generale tutti gli organismi del terzo settore,  rappresentano un ingranaggio essenziale della vita della nostra comunità. Anche in questo momento sono molte le energie che sono in grado di attivare ed è importante coordinarle attorno ai bisogni emergenti di questo momento.

Chi sono le Associazioni Volontarie? Sono realtà associative che in questo periodo di emergenza hanno dato la loro disponibilità alla costruzione di una rete di cura della nostra comunità e mettono a sistema con altre realtà le proprie competenze.

Cosa fanno? Le associazioni che si mettono in rete: a) mantenendo contatto con i loro associati o entrando in contatto con altre persone attraverso le attività solidaristiche in campo, costituiscono un prezioso osservatorio e possono intercettare bisogni emergenti (o situazioni critiche) alle quali rispondere; b) mettono a disposizione competenze e attività; c) collaborano alla costruzione di “risposte corali” ai bisogni emersi più ricorrenti; d) collaborano al coordinamento di iniziative e volontari.

Chi volesse dare la propria disponibilità può scrivere all’indirizzo lecoseincomune@comune.latina.it oppure partecipazione@comune.latina.it mettendo come oggetto della mail “Latina per Latina – associazione”. Si chiede di indicare nel testo della mail per quale tipo attività di ci si rende disponibili, le figure coinvolte e la loro eventuale competenza professionale, il recapito di un referente.


LE IMPRESE SOLIDALI

Chi sono le Imprese Solidali? Sono realtà imprenditoriali, artigiane, produttive che in questo periodo di emergenza hanno dato la loro disponibilità alla costruzione di una rete di cura della nostra comunità. Sono disponibili a svolgere attività a supporto degli enti e delle organizzazioni in prima linea nella gestione dell’emergenza.

Chi volesse dare la propria disponibilità può scrivere all’indirizzo lecoseincomune@comune.latina.it oppure partecipazione@comune.latina.it mettendo come oggetto della mail “Latina per Latina – Impresa”. Si chiede di indicare nel testo della mail per quale tipo attività di ci si rende disponibili, le figure coinvolte e la loro eventuale competenza professionale, il recapito di un referente.


COSA POSSO FARE PER AIUTARE (DONAZIONI E VOLONTARIATO)

Tantissime le iniziative di solidarietà per aiutare le fasce più deboli della nostra società e di raccolta fondi in favore dell’Ospedale Civile “Santa Maria Goretti di Latina”.

È importante specificare nella donazione la causale, così i fondi verranno destinati allo specifico scopo.

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI LATINA
Per le donazioni relative all’emergenza sanitaria “COVID-19” possono essere effetuati singoli bonifici al seguente.
Causale: COVID-19 Donazione
IBAN: IT97B0200814707000400001381

AIUTIAMOLI AD AIUTARCI
La ristorazione di Latina si unisce per un grande scopo: aiutare l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Raccolta fondi per la terapia intensiva della nostra città. Causale da inserire: aiutiamoli ad aiutare.
IBAN: IT 15J0538714704000035117157 (conto corrente della ASD Nuovo Latina)

ASSOCIAZIONE VALENTINA ONLUS
Raccolta fondi per l’acquisto di materiale sanitario.
Email: volontariatovalentina@yahoo.it. N. telefono: 3356138863. Chiedere tramite email o cellulare l’IBAN e la causale da inserire.
IBAN: IT98H0200814707000102085404

A.I.D.O. Sezione Provinciale * Luigi Odone* Latina
Raccolta fondi per dare un contributo alla lotta contro il coronavirus. Email: latina.provincia@aido.it. N. Telefono: 3317427749
c/c 10887040 – IBAN: IT 55S0760114700000010887040 – CAUSALE: contributo materiale per coronavirus.

AVO ODV LATINA
Associazione Volontari Ospedalieri  organizza una raccolta fondi da destinare all’ospedale SM Goretti per l’acquisto di materiale sanitario.

Email: avo.latina@libero.it – Telefono 3392330706
IBAN: IT84B0100514700000000000342

LILT LATINA
Disponibilità a raccogliere fondi/donazioni  finalizzati al sostenimento di oneri derivanti dall’attuale emergenza  sanitaria del Coronavirus.

Causale : Emergenza Coronavirus Ospedale Santa Maria Goretti
IBAN: IT54C0200814707000400980181 – Banco Posta: IT14X0760114700000011027042 – C/C: n. 11027042.

AIUTIAMO CHI AIUTA
Un gruppo di studenti universitari ha avviato una raccolta fondi a favore dell’ospedale Lazzaro Spallanzani (Roma) e del Santa Maria Goretti (Latina).
Si tratta di una campagna di crowdfunding e pertanto avviene solo in digitale, sulla piattaforma GoFundMe.
Cliccare qui per poter accedere alla raccolta fondi.

 PER IL VOLONTARIATO TEMPORANEO

È possibile offrire il proprio contributo per prestare soccorso a chi oggi si trova in difficoltà a causa delle misure d’emergenza che il Governo e tutte le Istituzioni hanno dovuto prendere. In particolar modo per gli anziani e i più fragili.

CROCE ROSSA ITALIANA – COMITATO DI LATINA: si può aderire telefonando al 800065510, inviando un’email a latina@cri.it oppure compilando il form nella pagina della CRI.

CARITAS DIOCESI LATINA: telefonando al numero 3394560629.

Cosa può fare un volontario temporaneo?  Si occupa della consegna dei pacchi alimentari, farmaci e beni di prima necessità alle persone vulnerabili e fornisce informazione e assistenza presso i desk, le centrali operative, le tende e le strutture di emergenza.

Chi può diventare volontario temporaneo? Tutti i cittadini, maggiorenni, che godono di un buono stato di salute, italiani o di uno Stato dell’Unione Europea o di uno Stato non comunitario purché in possesso dei dovuti permessi. Chi non ha maturato condanne, con sentenza passata in giudizio, o per chi è interdetto dai pubblici uffici. Chi non è già Volontario della Croce Rossa.


LA SPESA SOLIDALE

Come è possibile dare supporto alle persone in difficoltà per l’acquisto o l’approvvigionamento di beni di prima necessità?

In molti supermercati della città sarà possibile donare materiale nei carrelli della solidarietà che verranno messi all’uscita. È consigliabile donare scatolame (tonno, pomodoro e legumi), zucchero e sale, olio di semi ed extra vergine di oliva, pasta e farina, riso, pannolini, latte in polvere e omogeneizzati, latte e biscotti.

Per informazioni è possibile rivolgersi a: Segretariato Sociale 0773281249 – 3666603047Pronto Intervento Sociale 800212999Croce Rossa Italiana 800065510Centro Ascolto Caritas 3394560629


AMICI A QUATTRO ZAMPE

L’Associazione Amici del Cane di Latina, in collaborazione con il Comune, visto il periodo di emergenza e l’aumento dei casi di abbandono registrato nelle ultime settimane, intende aiutare coloro che sono in difficoltà e non possono accudire i propri animali domestici.

CHI È IN DIFFICOLTÀ può contattare gli Amici del Cane di Latina (tutti i riferimenti sono sulla pagina Facebook dell’Associazione) fornendo i propri dati e quelli degli animali che si hanno in casa. L’Associazione comunicherà a stretto giro quando e dove recarsi per usufruire del carrello solidale. I gestori dei negozi convenzionati consegneranno il cibo necessario per una settimana.

CHI VUOLE AIUTARE può lasciare nel carrello solidale, presso uno dei negozi convenzionati, quel che vuole donare (scatolette, mangimi, crocchette ecc.).

I negozi convenzionati sono:

  • L’OASI DEGLI ANIMALI (centro commerciale L’Orologio, Via dell’Agora);
  • Green Dog Di Sandro Campagna (via Milazzo);
  • Latina Vete (via dei Monti Lepini);
  • Minny e Tommy (Via del Murillo 50, Latina Scalo).

Condividi sui social l'articolo di Passeggeri Attenti -

Leave a Comment

*