“Si è ciò che si comunica”. Il festival di Parole Ostili quest’anno sarà online

Condividi sui social l'articolo di Passeggeri Attenti -

Le parole chiave di questa edizione 2020 di Parole O_Stili saranno: positività, possibilità, innovazione e digitale.

Le parole che scelgo raccontano la persona che sono. In queste settimane di ansia e di paura la Rete sta facendo la differenza, in tutte le sue sfumature (anche le meno positive). Ed è la Rete che l’associazione Parole Ostili vuole celebrare in questo quarto appuntamento del loro incontro annuale.

Il raduno era previsto nella cornice della splendida Trieste ma, per quest’anno, il  festival sarà online accompagnato dalle competenze di esperti della Rete, giornalisti, comunicatori, politici e altre professionalità.

La community di Parole O_Stili si unirà anche per trovare parole nuove per superare le fragilità, le paure e purtroppo anche i dolori che stiamo vivendo in queste settimane.

Inutile dire che anche il programma prenderà un’altra forma rispetto a quello che potete leggere nel sito. Tenete quindi in agenda le date dell’8 e del 9 maggio e iscrivetevi alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sulle attività qui.

 

Condividi sui social l'articolo di Passeggeri Attenti -

Leave a Comment

*