Combattere l’odio sul web. Arriva la petizione per richiedere una legge

Condividi sui social l'articolo di Passeggeri Attenti -

Le associazioni Odiareticosta e I Sentinelli hanno lanciato una petizione per combattere gli haters

Ogni giorno sui social network si rovescia una valanga di odio, rancore, violenza che infetta l’atmosfera del nostro Paese e rende impossibile il vivere civile.

Nelle piazze virtuali si usano espressioni di odio e discriminazione facendo appello alla libertà di espressione, mentre migliaia di persone ogni giorno vengono ferite e danneggiate nella propria immagine, nella propria identità personale, nel proprio equilibrio psicologico.

È ora di fare qualcosa, di dire BASTA ODIO IN RETE.

Di mobilitarci tutti, di alzare la voce, di fare una legge contro l’odio on-line.

Perché si può esprimere sempre la propria critica – anche aspra e forte – senza insultare o minacciare nessuno. Perché è necessario stabilire i confini tra il diritto di esprimere liberamente il proprio pensiero e i reati o gli illeciti d’odio.

Se anche tu NON NE PUOI PIÙ DELL’ODIO SUI SOCIAL e vuoi migliorare il web insieme, anche attraverso una legge contro l’odio in rete firma questa petizione

 


Condividi sui social l'articolo di Passeggeri Attenti -

Leave a Comment

*